CAPELLI, LE ANTEPRIME AUTUNNO E INVERNO 2013-14

Come spesso accade per le stagioni fredde, a prevalere sono le acconciature sciolte. Con molte variazioni sul tema: iper-lisce e sciolte, con riga centrale o laterale, cotonate alle radici, con morbidi ricci e dal finish naturale. I raccolti non sono mai banali: trecce dove non ti aspetteresti e code a partire dalla nuca, morbide e scenografiche. Ecco come ci pettineremo il prossimo autunno e inverno. 

 cazpelli,autunno,inverno,2013,2014,tendenza,style,trecce,moda
La novità forse è il 
ritorno in grande stile del riccio, morbido, lucente e vaporoso come proposto da Bottega Veneta e Marc by Marc Jacobs, a suggerire una femminilità civettuola e sofisticata insieme.

Poi si sa, le stagioni fredde prediligono acconciature sciolte e in passerella se ne sono viste molte e in più varianti. Dal lungo ordinato e iper-liscio con accenti vagamente bon ton a uno stile più ricercato che spesso sfocia nel rock glam, come da Jeremy Scott e le sue chiome anni ’80 e nel grunge, con ciocche spettinate e lavorate con cere e mousse.

Non mancano poi i raccolti, eleganti e sofisticati con chignon che sembrano rubati a foto di moda delle riviste anni ’50 e ’60 o più destrutturati e moderni, con ciocche che fuoriescono quasi a suggerire una manualità veloce.

Interessanti gli influssi retrò, con cofane cotonate o semplici raccolti gonfi solo sulle radici. Belli quelli di Anna Sui, che richiama alla memoria le ragazze di Carnaby Street, con frange corte e cerchietti in plexiglass.

[Fonte]

 

 Clicca sulla foto sotto per vedere l’album 🙂 

 http://acconciature.myblog.it/album/acconciature-autunno-inverno-2013-14/


CAPELLI, LE ANTEPRIME AUTUNNO E INVERNO 2013-14ultima modifica: 2013-08-21T11:26:00+02:00da americansworld
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento