Doppie punte, cosa sono e i rimedi naturali

Le doppie punte sono il risultato di un capello debole e maltratto. Se utilizzate spesso gli elastici, asciugate i capelli con il phon, tenendo troppo vicino il getto d’aria calda alle punte o fate spesso trattamenti aggressivi, senza nutrire la chioma con un bell’impacco, il risultato potrebbe essere la rovina delle punte. In molti casi si formano in modo naturale se non vengono tagliati periodicamente.

La prima cosa che dobbiamo imparare è la seguente: dalle doppie punte non si torna indietro. Una volta che si sono create non si possono riparare, possiamo solo tagliarle. È importante, quindi, spuntare i capelli una volta al mese (anche solo un centimetro) per evitarne la formazione e mantenere le punte sempre sane. Il secondo step è fare delle maschere idratanti e nutrienti. È ottimo l’olio di jojoba, l’olio di mandorle e quello extravergine d’oliva. 


Se i vostri capelli sono molto secchi, provate anche degli impacchi di olio di ricino e di lino, che ristruttura la fibra in profondità. Ricordate poi di non pettinare i capelli bagnati con violenza, perché sono molto più deboli e possono danneggiarsi facilmente. Usate poi le spazzole con setole di cinghiale e non di plastica. Infine, ricordate che le tinture, le stirature (anche solo la piastra) e le permanenti tendono a indebolire i prodotti. Usate sempre uno balsamo dopo lo shampoo e non esagerate con i cambi di look.

 [Fonte]

doppie punte,rimedi naturali,olio per capelli,capelli secchi


Doppie punte, cosa sono e i rimedi naturaliultima modifica: 2013-08-27T14:54:00+00:00da americansworld
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento